Racconto di Antonio, dall’impiego alle Poste al volontariato per Africa: “Là c’è indigenza realmente di tutto”. L’abbraccio insieme Vescovo Di Roma Francesco

di Eleonora Scafaro

Mortorio, occhi profondi, dolci. Un risolino tranquillizzante e un bel premessa blu. Antonio ha settant’anni, eppure non li dimostra. Al caffè se lo incontriamo conosce tutti, saluta per mezzo di gentilezza e benessere, quasi quel “Buongiorno!” fosse un urlo alla cintura.

Antonio Carovillano è particolare così, un interessato della vita. Ad qualunque valore. Lavorava alle Poste, adesso è durante retta, faceva in precedenza il elettivo mediante l’Avoi, l’Associazione volontari ospedalieri per l’infanzia, all’ospedale bambinesco di Alessandria bookofsex senza numero di telefono dal momento che ha celebre un fratello francescano, padre Emilio, un curativo in quanto stava per muoversi in il Congo. Continue reading Racconto di Antonio, dall’impiego alle Poste al volontariato per Africa: “Là c’è indigenza realmente di tutto”. L’abbraccio insieme Vescovo Di Roma Francesco